Bitcoin è un rivale sicuro per l’oro, dice il CEO del Gruppo Consultivo da 10 miliardi di dollari

Nigel Green, CEO e fondatore del gigante finanziario deVere Group da 12 miliardi di dollari, afferma che bitcoin si è assicurato il suo „status di rifugio sicuro“

L’amministratore delegato (CEO) e fondatore del Gruppo deVere, Nigel Green, afferma che il bitcoin si sta dimostrando un bene rifugio sicuro che rivaleggia con l’oro.

In una dichiarazione rilasciata sul sito web del Gruppo deVere, Green ha evidenziato il prezzo crescente del Bitcoin Future nel mezzo di un’escalation della tensione politica tra Stati Uniti e Cina. Green ha affermato che il bitcoin si è assicurato il suo „status di rifugio sicuro“ e ha detto che tutti gli occhi erano puntati sul cripto-asset mentre il suo prezzo superava la barriera della resistenza da 10.000 dollari.

Ha detto:

I tori Bitcoin stabiliti e i nuovi investitori cripto potrebbero far sì che questo avvenga questa settimana, quando le tensioni tra gli Stati Uniti e la Cina, le due maggiori economie del mondo, sono aumentate.

Green dice che gli investitori esperti stanno cercando bitcoin in mezzo alle crescenti tensioni geopolitiche tra gli Stati Uniti e la Cina

Green ha continuato dicendo che gli investitori si stanno „affollando“ verso beni rifugio sicuri come il bitcoin che non sono legati a nessun paese specifico. Egli ha indicato la crescente tensione tra gli Stati Uniti e la Cina, che ha portato alla chiusura di diversi consolati la scorsa settimana.

Il capo del gruppo deVere, che ha oltre 10 miliardi di dollari in consulenza, ha anche affermato che il bitcoin potrebbe potenzialmente sostituire l’oro come principale bene rifugio sicuro.

Ha detto:

Fino ad ora, l’oro è stato conosciuto come l’ultimo bene rifugio sicuro, ma Bitcoin – che condivide le sue caratteristiche chiave di essere un deposito di valore e scarsità – potrebbe potenzialmente battere l’oro dalla sua posizione di lunga data in futuro, mentre il mondo diventa sempre più tecnologico.

I problemi geopolitici di Green sostengono che le questioni geopolitiche indurrebbero gli investitori più esperti a orientarsi verso valute digitali decentralizzate e non sovrane per evitare le turbolenze dei mercati tradizionali.

Related Articles

MicroStrategy va acheter 650 millions de dollars de bitcoin

MicroStrategy a mené à bien son offre d’obligations convertibles, augmentant le maximum autorisé de 650 millions de dollars. C’est 250 millions de plus que l’offre initiale, qui a été portée à 500 millions de dollars après que Citi ait déclassé la société, et une autre option de 150 millions de dollars a été exercée pour […]
Read more

Pomimo Bitcoin Lacklustre Performance, Stellar (XLM) Surges Past $0.095 Setting Yearly High but This Anomaly Surfaces

Stellar (XLM) jest obecnie notowany na poziomie $0.088, nieznacznie spadł o 2% od dnia rozpoczęcia dnia. Pomimo Bitcoin Lacklustre Performance, Stellar (XLM) Surges Past $0.095 Setting Yearly High but This Anomaly Surfaces. Natywna kryptokur waluta Stellar, Lumens (XLM) w poprzednim tygodniu obracała około 0,065 $, gdzie była trzymana mocno w walce konsolidacyjnej. W smudze byka, […]
Read more

Indikatoren deuten darauf hin, dass das Ethereum immer noch steigen könnte

Vorsicht Bären: Indikatoren deuten darauf hin, dass das Ethereum immer noch über $250 steigen könnte Ethereum handelte auf ein neues Monatshoch nahe 249 $, bevor es gegenüber dem US-Dollar nachgab. Der ETH-Preis handelt derzeit gut über $253 und könnte sich wieder in Richtung $250 erholen. Der ETH-Preis hält die Hauptunterstützungsebene von $235 und die Pivot-Ebene […]
Read more
Search for: